Agosto a Bruxelles: come passarlo tra musica, arte e giochi

Saranno molte le occasioni di intrattenimento e divertimento offerte dall’estate belga. Ecco alcuni appuntamenti.

Flower Carpet 2010 (www.flowercarpet.be)

Flower Carpet 2010 (www.flowercarpet.be)

Brussels Summer Festival: con 5 palchi (Place de Palais, Magic Mirrors, Mont des Arts, BIP e Theatre Royal du Parc) e prezzi democratici (5 Euro al giorno con il pass per 10 giorni) comincerà l’8 agosto la tredicesima edizione del più grande festival musicale di Bruxelles: un incontro di musica rock, pop, chanson française, folk, reggae e jazz. Spiccano tra i grandi nomi di quest’anno Texas, Suede, Patti Smith, Iam, Front 242, James Arthur.

http://www.bsf.be

Bruxelles les bains: rimarrà accessibile fino al 10 agosto la spiaggia allestita lungo il canale con campi da beach volley e spazi dedicati alle lezioni di danza. Tra le attività in programma alla Plage ricordiamo il cinema all’aperto organizzato in occasione della presidenza italiana della Commissione europea con una rassegna di film girati a Roma.

http://www.bruxelleslesbains.be

Programma cinema all'aperto

Il tappeto floreale: come ogni due anni dal 1971, un tappeto floreale di 1.800 metri quadrati sarà allestito alla Grand Place dal 15 al 17 agosto. Lo si potrà ammirare gratuitamente dalla piazza, oppure dal balcone del palazzo comunale pagando un ingresso di 5 euro. Quest’anno il tappeto, costituito da circa 750.000 begonie, sarà ispirato allo stile kilim per l’anniversario dei 50 anni dell’immigrazione turca in Belgio, in onore di una comunità che conta oggi 200.000 persone.

http://www.flowercarpet.be

La biennale di fotografia: gli appassionati di fotografia potranno approfittare della Summer of Photography fino al 31 agosto. La principale mostra della biennale sarà dedicata al femminismo dagli anni 70 a oggi, e altre esposizioni affronteranno il tema dell’equilibrio di genere.

http://www.summerofphotography.be

Arte contemporanea: sarà inaugurata il 1 agosto una mostra presso il centro culturale La Villa che vedrà esposte le opere dei cinque giovani artisti ucraini Roman Agasyan, Alexander Gladkyi, Julia Gladkaya, Anna Katayan e Artem Pogrebnoi.

http://www.lavillaculture.be

Il museo dei cuori infranti: fino alla fine di ottobre il Parlamentarium ospiterà il Museum of Broken Relationships, una mostra itinerante nata in Croazia dall’idea di esporre oggetti simbolici della separazione mandati dai protagonisti stessi dei “break up”. Nella sua edizione di Bruxelles la mostra presenta anche una collezione di circa 50 oggetti forniti da cuori infranti belgi.

http://www.europarl.europa.eu/visiting/en/visits/parlamentarium.html;jsessionid=092B97F376037E3A6E9742ED55D77E637

I mercatini: come durante tutto l’anno, anche quest’estate non mancheranno le “brocantes”, i mercatini di oggetti usati. A quella di Woluwe Saint Lambert, che festeggerà i suoi 30 anni di esistenza, sarà possibile iscriversi per partecipare con una bancarella fino al 6 agosto: http://cckap.wordpress.com/. Il mercatino è previto per il 15 agosto e durante la giornata non mancheranno attività di animazione per i bambini e una serata con balli e karaoke.

Festival di giochi: Il Brussels Games Festival, evento gratuito dedicato a vari tipi di giochi (da tavolo, di ruolo, di avventura) avrà luogo dal 15 al 17 agosto e offrirà momenti di incontro e di svago per tutte le generazioni.

http://www.brusselsgamesfestival.be

Valentina Pavarotti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...